Accedi
  Cerca  
numero verde: 800 133 433
 

Visita il sito del Comune di Bovolone

 Le notizie di Bovolone Attiva  
Inaugurazione nuova sede.
martedì 22 settembre 2009
Bovolone Attiva inaugura il giorno 26 settembre 2009 alle ore 11.00 la nuova sede della società presso Villa Terzi in Via Vescovado n° 16 – Bovolone.La nuova sede, più funzionale e spaziosa, sarà inaugurata dal Consiglio di Amministrazione presieduto dal Dott. Marcello Fantini alla presenza del Sindaco di Bovolone Arch. Riccardo Fagnani e delle autorità ecclesiastiche.La cittadinanza tutta è invitata a partecipare a questo importante momento per la comunità di Bovolone. 
 
Bovolone Attiva si Trasferisce!
venerdì 18 settembre 2009
Si comunica alla gentile utenza che gli uffici della società sono stati trasferiti in via Vescovado 16. 
 
Nuovi orari estivi Ecocentro.
martedì 11 agosto 2009

Il Consiglio di Amministrazione di Bovolone Attiva S.r.l. ha deliberato i nuovi orari di apertura dell'Ecocentro:

ORARIO ESTIVO:

Lunedì 8.30-12.30
Martedì 15.00-18.00
Mercoledì 15.00-18.00
Giovedì 08.30-12.30
Venerdì 16.00-19.00
Sabato mattina 8.30-12.30
Sabato pomeriggio 15.00-18.00
 
 
Chiarimenti in merito all'aumento TIA nel 2009
lunedì 25 maggio 2009

In merito all’aumento di Tariffa di Igiene Ambientale che si è verificato per l’anno 2009. Premettiamo che: La Tariffa di Igiene Ambientale, come previsto da D.P.R. 27 aprile 1999, n.158:

  • va a coprire il costo totale del servizio per l’anno in corso;
  • il costo totale del servizio per l’anno in corso è comunicato da Bovolone Attiva al Comune di Bovolone tramite la predisposizione di un Piano Finanziario indicativamente negli ultimi mesi dell’anno precedente. Poi il Comune di Bovolone delibera le effettive tariffe che andranno a corrispondere gli utenti;
  • è composta da una parte fissa e da una parte variabile;
  • è articolata in fasce di utenza domestica e non domestica;
  • per le utenze domestiche: la parte fissa è calcolata in base alla metratura dell’abitazione per le dimensioni dichiarate presso gli uffici competenti. La parte variabile è calcolata in base al numero di persone residenti nel punto di utenza, sempre secondo succitata dichiarazione. La parte fissa coprirà i cosiddetti costi fissi, mentre quella variabile coprirà i costi variabili;
  • per le utenze non domestiche: sia la parte fissa che quella variabile è calcolata in base alla metratura dell’abitazione per le dimensioni dichiarate presso gli uffici competenti;
  • la parte variabile della tariffa è rapportata alla quantità di rifiuti indifferenziati e differenziati prodotti sul territorio del Comune di Bovolone;
  • la parte fissa della tariffa è rapportata all’impiego di automezzi, personale, materie prime ecc. al fine dell’espletamento del servizio richiesto dal Comune di Bovolone.
 
 
Ricicliamo anche i contenitori in Tetrapak!
giovedì 23 aprile 2009

Dal 4 maggio p.v. sul territorio del Comune di Bovolone verrà avviata la raccolta differenziata anche per i contenitori in Tetrapak, grazie alla collaborazione del Consorzio per lo Sviluppo del Basso Veronese. Ad ogni famiglia verrà recapitato un pieghevole informativo dove saranno indicate tutte le informazioni a riguardo ma, in partica, i contenitori in Tetrapak dovranno confluire assieme alla carta e al cartone.

www.tiriciclo.it

 
 
Villafontana: dati sulla raccolta porta a porta.
giovedì 5 marzo 2009

Da giugno dello scorso anno, Bovolone Attiva svolge un sevizio di raccolta rifiuti con il metodo del "porta a porta" nella zona di Villafontana di competenza del Comune di Bovolone. Di seguito pubblichiamo il grafico con la percentuale di raccolta differenziata raggiunta in nei vari mesi. Come si può notare, la percentuale è mediamente attorno al 76%. Ringraziamo i cittadini di Villafontana per la preziosa collaborazione!

 
 
Mille lampade a basso consumo per i cimiteri bovolonesi
mercoledì 26 marzo 2008

MILLE LAMPADE A BASSO CONSUMO, ANZI TREMILA..
PER I CIMITERI DI BOVOLONE E VILLAFONTANA

Aggiornamento del 28 ottobre 2008: Vi informiamo che a TUTTE le utenze dei tre cimiteri in gestione sono state sostituite le lampade che, oltre ad avere un minor consumo di energia elettrica, hanno una colorazione estetica migliore rispetto alle lampade montate in precedenza.

Aggiornamento del 30 aprile 2008: Dopo un primo acquisto di mille lampade ad oggi tutte installate, Bovolone Attiva srl ha provveduto ad ordinare ulteriori duemila lampade in modo da servire tutte le utenze con lampade a basso consumo. Un ulteriore piccolo passo verso il risparmio energetico e la riduzione dell'inquinamento!

L'illuminazione votiva dei cimiteri di Bovolone (monumentale e nuovo) e di Villafontana è attualmente costituita da circa tremila lampadine ad incandescenza da 2 o 3 Watt che portano ad un consumo giornaliero di circa 180KWh.

Pur nel poco tempo trascorso dall'incarico di gestione degli impianti, l'intero Consiglio di Amministrazione di Bovolone Attiva srl si è attivato per l'individuazione di lampade a basso consumo (a LED) che abbiano la stessa resa illuminante delle attuali lampade e per la pianificazione della loro sostituzione nel più breve tempo possibile in modo di ridurre di circa il 75% l'attuale consumo energetico.

La fase di sostituzione delle lampade avverrà gradualmente ed è già iniziata nel cimitero monumentale dove il minore consumo di energia elettrica darà due vantaggi contemporanei: la riduzione dei consumi di energia elettrica e l'abbassamento degli assorbimenti su un impianto ormai vetusto. Il costo di acquisto delle mille lampade, una volta installate, verrà ripagato in minor spesa di energia elettrica in circa un anno e con il risparmio di spesa che la società avrà si provvederà ad effettuare migliorie sia funzionali che estetiche sugli impianti esistenti.
A titolo di esempio, si pubblica una tabella relativa alla stima di risparmio annuale sui costi di energia elettrica, considerato che nel primo anno è compreso il costo di acquisto delle lampade.
 

 
 
Guida alla differenziazione del rifiuto
sabato 15 dicembre 2007

Non sai se le lampadine si possono buttare nelle campane del vetro? Se puoi gettare le riviste e la pubblicità che ti arriva per posta nella campana della carta complete della busta in nylon? Un aiuto a rispondere a queste domande te lo può dare la lettura del sito di RiufitInforma, una rivista on line dedicata al mondo dei rifiuti.

 
 Altre Notizie  
 
  2010 by Bovolone Attiva
Condizioni d'uso  Privacy